giorni
2
7
8
ore
1
8
minuti
3
9
secondi
5
2

Il Black Friday 2024 si terrà il 29 novembre 2024! 💥 Grazie alla nostra collaborazione con i principali negozi online svizzeri, possiamo pubblicare le migliori offerte e i migliori affari online per tempo.

Cos'è il Black Friday?

Il Black Friday è il maggiore evento di shopping dell’anno in Svizzera, che offre agli amanti dello shopping sconti eccezionali e offerte interessanti a ridosso delle festività. I consumatori possono aspettarsi occasioni ben studiate in praticamente tutte le categorie di prodotti. Ogni anno le offerte sono numerose e variegate, soprattutto nei settori dell’elettronica e dell’intrattenimento, della moda e dell’abbigliamento, della casa e del living. Niente sfugge a questa fantastica giornata di shopping.

Praticamente tutti i rivenditori svizzeri partecipano al Black Friday:

HP Store Black Friday

LIPO Black Friday

Interdiscount Black Friday offerte

MediaMarkt Black Friday

Zalando Black Friday

Manor Black Friday

Migros do it garden Black Friday

yallo Black Friday

melectronics Black Friday offerte

Dyson Black Friday

Apple Black Friday

SportXX Black Friday promozioni

Le categorie più popolari di Black Friday 2024

La grande varietà di offerte durante il Black Friday può essere talmente notevole che a volte può essere difficile orientarsi. Per aiutarti a scoprire le offerte del Black Friday e lasciarti ispirare, abbiamo suddiviso le migliori offerte svizzere del Black Friday in nove categorie. Che tu cerchi occasioni su prodotti di elettronica, moda e gioielli, bellezza o casa, o magari un regalo per la tua famiglia o di uno sconto per la tua prossima vacanza, sei nel posto giusto: qui troverai ciò che cerchi.

Le categorie ti consentono di trovare facilmente i gruppi di prodotti che ti interessano di più. In ogni categoria troverai centinaia di promozioni dei negozi online svizzeri più famosi in occasione del Black November. Sono state accuratamente selezionate e aggiornate ogni giorno dal nostro team editoriale di appassionati ed esperti cacciatori di occasioni.

Quando avrà luogo il Black Friday in Svizzera?

La data del Black Friday è strettamente legata al Giorno del Ringraziamento, una festività americana che si celebra ogni anno il quarto giovedì di novembre. Il giorno successivo è il Black Friday, che è divenuto un giorno all’insegna della caccia alle occasioni. Questo spiega perché il Black Friday si tiene ogni anno in una data diversa: la prima data possibile è il 23 novembre e l’ultima il 29 novembre. Poiché il Black Friday si svolge sempre circa un mese prima di Natale, segna l’inizio della stagione dello shopping natalizio per i consumatori e i dettaglianti.

Ecco uno sguardo più approfondito alle date del Black Friday per i prossimi anni:

  • Black Friday 2024: 29 novembre
  • Black Friday 2025: 28 novembre
  • Black Friday 2026: 27 novembre

Le occasioni del Black Friday cominciano a mezzanotte nei negozi online. In molti negozi fisici, invece, iniziano alle 9 del mattino. Quest’anno la data è ancora più interessante per il retail, in quanto gli stipendi vengono pagati lo stesso giorno.

Durata del Black Friday: un giorno, una settimana o un mese?

Novembre è un mese molto vivace per le iniziative di vendita, che consentono ai consumatori di prepararsi alla stagione delle feste approfittando dei prezzi convenienti. Il Black Friday, il Cyber Monday e il Singles Day sono solo alcuni degli eventi commerciali che deliziano i clienti.

Nella sua versione originale, il Black Friday dura esattamente 24 ore, ma la battaglia a colpi di sconti non si limita più a questo solo giorno. Negli ultimi anni, molti rivenditori svizzeri hanno deciso di prorogare le loro promozioni oltre il Black Friday.

Inizialmente, alcuni rivenditori astuti hanno offerto un’intera settimana di Black Friday a partire dal 25 novembre. Poi ci sono state offerte Pre Black Friday nella settimana che precede l’evento di shopping. Poco più tardi, una settimana, arriva il Singles Day, uno dei momenti più importanti dell’anno, e anche se inizialmente le offerte duravano solo 24 ore, nel corso degli anni la situazione è cambiata, a seconda del marchio. Adesso le iniziative di sconto possono durare un’intera settimana, o anche di più! È la Singles Week.

Nel frattempo, alcuni rivenditori hanno istituito una nuova promozione, chiamata Black November, grazie alla quale i clienti possono trovare occasioni per un mese intero. Inoltre, alcuni negozi stanno estendendo il Cyber Monday alla Cyber Week, quindi quest’anno si potrà approfittare delle offerte fino al 3 dicembre. Questa proroga delle promozioni offre ai consumatori più tempo per decidere meglio cosa acquistare: anziché dover decidere in pochi minuti, adesso c’è tempo a sufficienza per valutare la maggior parte delle offerte.

  • Black November 2024 ➡️ -
  • Singles Day 2024 ➡️
  • Black Week 2024 ➡️ -
  • Black Friday 2024 ➡️
  • Cyber Monday 2024 ➡️
  • Cyber Week 2024 ➡️ -

Il prolungamento delle vendite del Black Friday comporta vantaggi anche per i negozi. La corsa non si limita più a 24 ore, ma si spalma su più giorni o addirittura su un mese intero. Di conseguenza, la logistica e il personale sono meno stressati. Inoltre, le vendite registrano un aumento generale durante il mese di novembre. Questa strategia si è dimostrata efficace, in quanto invoglia i clienti a fare più spesso visita ai negozi online e, a lungo termine, potrebbe generare ulteriori vendite per i rivenditori.

Riteniamo che nei prossimi anni molti rivenditori continueranno a prolungare la durata delle offerte del Black Friday. Molti negozi potrebbero addirittura puntare su un Black November completo, ossia offrire offerte che dureranno un mese intero. Questo dovrebbe influire positivamente sulle vendite di novembre. Tuttavia, il rovescio della medaglia è che il Black Friday come evento di shopping di 24 ore verrà ridimensionato.

Retrospettiva: le migliori offerte del Black Friday dell’anno scorso

Dopo un’attenta ricerca, i nostri redattori hanno scelto le migliori offerte di questo Black Friday. Abbiamo tenuto conto sia delle offerte disponibili solo online che di quelle proposte nei negozi fisici. Le promozioni sono state ordinate in base all’entità dello sconto, alle valutazioni dei prodotti, alle recensioni dei clienti e all’affidabilità del venditore. Inoltre, abbiamo considerato la diversità dei prodotti per offrire un’ampia gamma di occasioni in diverse categorie. Naturalmente, molti articoli elettronici come gli Apple AirPods o l’iPhone sono stati tra i più richiesti.

I migliori consigli per gli acquisti del Black Friday

  1. Confrontare i prezzi: molti rivenditori annunciano sconti notevoli, fino al 90%. Tuttavia, non è escluso che lo stesso prodotto sia più conveniente presso un altro rivenditore. Ecco perché è importante confrontare i prezzi. I siti web di comparazione dei prezzi affidabili e professionali come Preispirat.ch o Toppreise.ch possono aiutarti.
  2. Chi prima arriva meglio alloggia: alcune offerte del Black Friday possono andare sold out nel giro di pochi minuti. Ecco perché è meglio restare svegli per fare acquisti online allo scoccare della mezzanotte. Se preferisci fare acquisti in negozio, ti conviene recarti nei punti vendita non appena aprono.
  3. Prepara una lista della spesa e un budget: per evitare che le occasioni ti portino a fare acquisti impulsivi di cui potresti pentirti, ti consigliamo di redigere una lista della spesa prima dell’evento. Può essere utile anche un budget massimo per gli acquisti che ti sei prefissato in anticipo. Un altro consiglio: chiedi a parenti e amici cosa desiderano per Natale. Durante il Black Friday potrai acquistare molti regali di Natale a prezzi vantaggiosi.
  4. Affidati solo a negozi attendibili e conosciuti: oltre ai tanti rivenditori seri, anche i negozi fake hanno scoperto questo evento di shopping. Pertanto, acquista esclusivamente in negozi affidabili che conosci bene o che sono elencati su blackfridaydeals.ch.
  5. Informati su termini e condizioni e diritti di reso: nella frenesia del Black Friday può capitare di acquistare, abbagliati dagli sconti elevati, qualcosa che in realtà non si vuole. Ecco perché è bene accertarsi in anticipo se è possibile effettuare il reso dell’articolo senza pagare alcuna penale.
  6. Carte fedeltà e iscrizioni ai negozi: molti negozi offrono ai loro membri sconti addizionali, buoni o accesso anticipato alle offerte. Che si tratti della carta Manor o dell’iscrizione all’Ochsner Sport CLUB, molte carte fedeltà sono gratuite e dovrebbero essere ritirate possibilmente prima dello shopping.
  7. Sii responsabile: il consumismo eccessivo è dannoso per l’ambiente ed è uno spreco di risorse. Non lasciare che le occasioni offuschino il tuo buonsenso e acquista solo gli articoli di cui hai veramente bisogno.
  8. Affidati alle applicazioni e alle notifiche per le offerte migliori: le occasioni migliori finiscono in un batter d’occhio. Per essere tra i primi ad approfittarne, iscriviti alla nostra newsletter, ad esempio, o scarica l’app Preispirat. Nell’app puoi ricevere notifiche push in tempo reale quando un prodotto della tua lista della spesa beneficia di uno sconto importante.
  9. Acquista in tutta serenità, anche durante il Black Friday: evita le lunghe code alle casse e la frenesia dei negozi acquistando online. Inoltre, è molto più facile cercare prezzi a confronto o recensioni di prodotti da casa, sul tuo smartphone o computer, che in un negozio.

Black Friday – Storia e significato

Il Black Friday è un evento di shopping importante che si svolge in diversi paesi del mondo, compresa la Svizzera. È nato negli Stati Uniti, dove il Black Friday è conosciuto da oltre 60 anni per i suoi sconti straordinari. In Europa, e soprattutto in Svizzera, questo fenomeno di shopping è diventato popolare solo negli ultimi anni. Nonostante ciò, è già il giorno di maggior fatturato nel settore del retail svizzero.

Dagli Stati Uniti alla Svizzera: le origini del Black Friday

Black Friday SuisseSin dagli anni ’60, molti negozi negli Stati Uniti propongono occasioni speciali il giorno dopo il Ringraziamento. Il Giorno del Ringraziamento è un momento in cui le famiglie e gli amici si riuniscono per gustare un buon pranzo. Poiché la festa cade di giovedì, molte persone si concedono un giorno di riposo dal lavoro il giorno successivo. E poiché i regali di Natale sono un argomento spesso discusso durante il Giorno del Ringraziamento, molti americani si dedicavano allo shopping il giorno dopo la festa.

I principali rivenditori non si sono fatti sfuggire questa tendenza: ben presto sono state lanciate offerte speciali il giorno dopo il Ringraziamento per attirare i clienti nei negozi. Gli sconti talvolta erano così interessanti che si verificavano tafferugli, lotte e lunghe code davanti ai negozi, e le scene di caos e confusione sono finite persino sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo. Le vendite del Black Friday sono in aumento negli Stati Uniti da molti anni. Sebbene il Black Friday sia tuttora il giorno di maggior vendita negli Stati Uniti, le vendite sono in calo dal 2014.

Le prime offerte del Black Friday in Svizzera sono state proposte nel 2007 da alcuni piccoli rivenditori. Tuttavia, l’evento non è riuscito a prendere piede. Solo nel 2015 l’evento di shopping ha suscitato una grande attenzione quando il gigante della vendita al dettaglio Manor ha lanciato per primo l’iniziativa, offrendo uno sconto del 30% su tutto quel giorno. Secondo le sue stesse dichiarazioni, Manor è riuscito a registrare nel primo Black Friday cifre tre volte superiori a quelle di un venerdì normale.

E da sei anni a questa parte, il quarto venerdì di novembre, gli svizzeri approfittano di una notevole riduzione dei prezzi per fare, tra le altre cose, lo shopping natalizio.

Inutile dire che molti rivenditori hanno voluto approfittare di questo successo. Un anno più tardi, più di 20 rivenditori proponevano sconti, mentre giornali e televisione erano inondati di pubblicità che esaltavano le bontà del Black Friday. Oggi, il 97% degli svizzeri conosce questo evento di shopping e quasi tutti i grandi magazzini della Svizzera offrono offerte speciali. Ma ciò che stupisce, e non è un vero e proprio paradosso, è che uno svizzero su due preferirebbe abolire questo evento di sconti. Ciò è probabilmente dovuto alle considerazioni sulla sostenibilità.

Negli ultimi anni è nata una contromossa contro il Black Friday. Freitag, ad esempio, ha chiuso il suo negozio online per il Black Friday. IKEA ha voluto sottolineare la sua politica di sostenibilità acquistando mobili di seconda mano al doppio del prezzo. Anche le organizzazioni per la tutela dei consumatori hanno una considerazione critica del Black Friday. K-Tipp ha segnalato che alcuni prodotti che potevano essere acquistati a un prezzo inferiore qualche settimana dopo.

Ma perché “Black”? L’origine del nome Black Friday

Secondo alcuni storici, questa espressione è stata utilizzata a metà degli anni ’60, questa volta dal dipartimento di polizia di Philadelphia (fonte: American Dialect Society). Fu usata per descrivere una giornata intensa, caratterizzata da ingorghi, in cui gli americani si affrettavano a recarsi nei negozi per fare i loro acquisti natalizi.

Tuttavia, a tutt’oggi, l’origine del nome di questo evento commerciale è ancora ambigua e misteriosa, perché in realtà non è ancora stata chiarita in modo definitivo. Tuttavia, esistono diverse teorie sull’origine del nome:

  • Mani nere: nel passato, negli anni ’60, i pagamenti venivano effettuati principalmente in contanti. Secondo una teoria, negli anni ’60 i negozianti avevano le mani nere a causa del conteggio del denaro. E questo era dovuto alle grandi resse che si verificavano all’inizio della stagione dello shopping natalizio.
  • Cifre nere: secondo un’altra leggenda, il giorno è definito “nero” perché rimanda all’inchiostro usato dai negozianti per registrare i loro profitti, laddove usano l’inchiostro rosso per registrare le perdite subite durante i periodi di disavanzo.
  • Strade nere: un tempo lo shopping si faceva solo nei negozi fisici. Le strade potevano essere così piene di gente da apparire completamente “nere”.

La traduzione “Black Friday” non ha preso piede in Germania o in Svizzera, quindi il termine non è stato adottato. Anche le tendenze come il “Summer Black Friday” o il “Black Friday di April” non hanno preso piede. Probabilmente ciò è dovuto al fatto che pochi rivenditori hanno partecipato a queste battaglie a colpi di sconti e che né il momento giusto per farlo né le offerte sono state sufficientemente valide da ottenere da sole una grande copertura sui media e sui social network.

L’importanza economica del Black Friday

importanza economica Black FridayIl Black Friday è il secondo evento di shopping più importante al mondo. Solo il Singles Day, un evento di shopping molto popolare, soprattutto in Asia, che si svolge l’11 novembre, registra cifre addirittura maggiori in tutto il mondo. In Europa e negli Stati Uniti, il Black Friday è chiaramente il giorno di shopping più significativo.

Secondo le stime dei nostri partner commerciali, durante l’ultimo Black Friday il settore del retail svizzero ha generato vendite per 480 milioni di franchi svizzeri. Quasi un quarto di questa cifra, ovvero 110 milioni di franchi svizzeri, proveniva dai negozi online (fonte: blackfridaydeals.ch). In media, il Black Friday genera circa il doppio delle vendite rispetto a un giorno ordinario. Nell’e-commerce, le vendite sono quasi tre volte superiori a quelle di un giorno normale.

L’importanza di questo evento commerciale si riflette anche nel numero di pacchi inviati a mezzo posta. Lo scorso anno, durante il Black Friday, sono stati spediti circa 1,3 milioni di pacchi e nella settimana successiva sono stati consegnati in media circa 1 milione di pacchi al giorno.

Singles Day, Cyber Monday e Black Friday: confronto tra i principali eventi di shopping

Black Friday

  • Origine: Stati Uniti, il giorno dopo il Ringraziamento.
  • Data: 29 novembre. Quarto venerdì di novembre.
  • Focus: offerte sia online che offline; vastissima gamma di prodotti.
  • Popolarità: molto conosciuto in Svizzera. Molto popolare anche negli Stati Uniti e in Europa.
  • Fatturato: uno dei due giorni più redditizi dell’anno nel commercio a livello mondiale.

Singles Day

  • Origine: Cina, resa popolare da Alibaba (incluso AliExpress).
  • Data: 11 novembre (11.11, simbolo di celibato).
  • Focus: principalmente offerte online; vasta gamma di prodotti.
  • Popolarità: molto popolare in Asia. Sempre più popolare in Europa.
  • Fatturato: il giorno di shopping più redditizio al mondo.

Cyber Monday

  • Origine: Stati Uniti, come equivalente online del Black Friday.
  • Data: 2 Dicembre. Lunedì dopo il Giorno del Ringraziamento.
  • Focus: solo offerte online. Spesso focalizzate sull’elettronica e la tecnologia.
  • Popolarità: molto conosciuto negli Stati Uniti e sempre più diffuso in tutto il mondo.
  • Fatturato: è uno dei giorni in cui si registra il maggior fatturato di acquisti online, soprattutto negli Stati Uniti.

Acquisti online vs. acquisti in negozio: dove dominano le vendite del Black Friday?

Quasi un acquisto su quattro del Black Friday viene effettuato online. Potrebbe non sembrare un dato significativo; tuttavia, dato che in Svizzera solo il 15% degli acquisti viene effettuato online, la percentuale del Black Friday può essere considerata relativamente alta.

La predominanza degli acquisti online durante il Black Friday può essere spiegata da diversi fattori:

  • Disponibilità dei prodotti: il numero di articoli è talvolta limitato, soprattutto in occasione del Black Friday. Poiché il negozio online dispone generalmente della quantità maggiore e i rivenditori possono distribuirla nel modo più “equo” possibile, l’acquisto online è un’opzione interessante.
  • Niente code: nei negozi online è possibile fare acquisti immediati in tutta tranquillità e dire addio alle lunghe code alla cassa.
  • Facilità di ricerca: online è più facile e veloce scoprire cosa pensano i clienti di un prodotto o confrontare i prezzi.
  • Orari di apertura: benché molti negozi offrano orari di apertura prolungati, lo shopping online è possibile 24 ore al giorno.

I vantaggi generali dello shopping in negozio, come essere immersi in un’atmosfera piacevole o ricevere buoni suggerimenti, sono meno importanti durante il Black Friday. Questi due aspetti sono presenti soltanto in modo marginale durante l’evento di shopping, per via della grande affluenza. È bene ricordare, tuttavia, che i vari negozi di Zurigo, Berna e Basilea sono molto frequentati.

Cosa devo sapere su blackfridaydeals.ch?

Innanzitutto, il nostro è un sito che si occupa di fornire la panoramica più completa sul Black Friday in Svizzera. Per questo motivo, offriamo una serie di offerte molto interessanti. Poiché i nostri negozi partner ci comunicano le loro offerte anticipatamente, possiamo presentare una scelta delle migliori offerte in tempo reale. Inoltre, il nostro team editoriale seleziona altre offerte e ne valuta la qualità. Per fare un po’ di ordine nel caos del Black Friday, per aiutarti a trovare più facilmente il prodotto che desideri o più semplicemente per permetterti di passare in rassegna tutto ciò che potrebbe interessarti, abbiamo suddiviso le offerte in nove categorie, consentendoti di filtrare le tue ricerche in base alle tue preferenze e in tutta tranquillità.

Oltre alle promozioni, forniamo anche informazioni sul Black Friday nelle diverse regioni della Svizzera e disponiamo di un blog con consigli e trucchi per lo shopping e altre informazioni sul Black Friday. Realizziamo anche ricerche di mercato, analisi e valutazioni sul costume di acquisto del Black Friday, che condividiamo con i media svizzeri. Così il Black Friday non avrà più segreti per te.

Se vuoi saperne di più sul team che sta dietro al sito e farti un’idea della nostra storia, puoi trovare maggiori informazioni sul nostro sito.

In breve

Il Black Friday è il più grande evento di shopping della Svizzera. Pressoché tutti i rivenditori, come Digitec, BRACK, H&M, Zara, MediaMarkt e Interdiscount, propongono occasioni speciali. Complessivamente, più di 800 negozi svizzeri partecipano all’evento di quest’anno. Insieme al Cyber Monday, il Black Friday sancisce l’inizio della stagione dello shopping festivo e ti offre la possibilità di iniziare a preparare i tuoi regali di Natale risparmiando quanto più possibile.

Il Black Friday si svolge sempre il giorno successivo al Giorno del Ringraziamento. Quest’anno si terrà venerdì 29 novembre 2024. Molte offerte saranno disponibili già da lunedì 25 novembre.

* I prezzi sono una stima effettuata dal team di BlackFridayDeals.ch. I preventivi sono ovviamente senza impegno e non si accettano reclami.

blackfridaydeals.ch
Logo