Black Friday

2020

dash

Qui troverete tutte le offerte del Black Friday 2020 💥 Happy Shopping

Top Shops

in diretta

Offerte del Black Friday nei nostri negozi preferiti

Gratuito : 3 buoni a scelta tra più di 250 shop online

Le categorie più richieste

Elettronica & Intrattenimento

Vai alle offerte

Home & Living

Vai alle offerte

Moda & Sport

Vai alle offerte

Regali & Libri

Vai alle offerte

Bellezza & Salute

Vai alle offerte

Varie

Vai alle offerte

Black Friday 2020 Top Shops

digitec Black Friday

ifolor Black Friday

MediaMarkt Black Friday

Zalando Black Friday

Amazon Black Friday

Galaxus Black Friday

Manor Black Friday

Apple Black Friday

Conosciuto da:

Cos’è il Black Friday?

Il Black Friday è il giorno dello shopping più importante della Svizzera. Lo scorso anno, i soli negozi online svizzeri hanno registrato un fatturato compreso tra i 75 e gli 80 milioni di franchi.

Il Black Friday, che è anche uno dei giorni di shopping più popolari al mondo, è tradizionalmente considerato l’inizio dello shopping natalizio. Si svolge sempre il giorno dopo il Ringraziamento.

Naturalmente, è un giorno di fastoso del consumo, ma fortunatamente, non stiamo assistendo a scene di insolita violenza qui, come in America, che testimoniano un’esperienza di shopping quasi nauseante.

Gli spazi commerciali sono letteralmente invasi dalle maree umane non appena comincia ad arrivare la mattina e li si vede calpestare l’un l’altro mentre i negozi aprono le loro porte, arrivando persino a scontrarsi per un televisore o una Playstation nuova. – guarda il video – qui.

Black Friday Svizzera 2020 Newsticker

  • 03.12.2019: Il Black Friday è storia. Il commercio al dettaglio svizzero ha registrato un aumento del 20% circa rispetto all’anno precedente. blackfridaydeals.ch ha registrato oltre 1,5 milioni di visite.

Trucchi e consigli per il Black Friday

7 trucchi e consigli

Così è possibile risparmiare un sacco di soldi e ottenere le migliori offerte del Black Friday.

Anne passee

Offerte dell’anno scorso

Rassegna le offerte dello scorso anno con le migliori promozioni del 2019

Informations Black Friday

Informazioni sul Black Friday

Cos’è il Black Friday? Qual è l’origine del termine “Black Friday”?

Black Friday 2020: Potreste trovare queste offerte

Quand’è il Black Friday?

Inizio novembre 2020:

Le prime voci concrete sulle possibili offerte cominciano a circolare.

20 novembre 2020:

Le prime offerte del Black Friday 2020 saranno confermate. L’argomento viene trattato dai media.

23 novembre 2020:

Inizio della Cyber Week

27 novembre 2020:

Black Friday 2020 – oggi le migliori offerte aspettano dalle 0.01 di notte.

Il Black Friday nella sua forma originale si è sempre tenuto il giorno dopo il quarto giovedì di novembre. Troppo difficile? Anche per noi! Per questo motivo abbiamo calcolato per voi le date delle prossime giornate del Black Friday e, allo stesso tempo, vi forniamo consigli su quando è il momento migliore per ottimizzare i vostri acquisti e i vostri profitti.

  • Black Friday 2020: 27 novembre 2020
  • Black Friday 2021: 26 novembre 2021
  • Black Friday 2022: 25 novembre 2022
  • Black Friday 2023: 24 novembre 2023
  • Black Friday 2024:  29 novembre 2024

Maggiori informazioni interessanti su Black Friday

Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2017,07.22

  • Manor: Sconto del 30% nei reparti moda e bellezza donna e uomo
  • MediaMarkt: Offerta del giovedì rosso: Ad esempio: Asus Transformer Pro T304UA-BC003R per soli 599.-
  • Amazon Black Friday Week: Scopri ogni giorno nuove Offerte del Giorno e più di 50.000 Vendite Flash durante il Black Friday Week
  • HP Black Friday: 15% di sconto su quasi tutto
  • Melectronics: Ogni giorno un Black Friday ha colpito – Microsoft Surface 2 Pro per 698.- prima 1098.-
  • La Redoute: 40% di sconto su qualsiasi fino a 27. novembre con il codice promo: “NERO”
  • Marionnaud: 30% riduzione su quasi tutto
  • Airbnb: CHF 35.- riduzione
  • booking.com: 10% o 15 EUR di sconto sulla tua prossima prenotazione
  • ifolor: 20% di sconto su tutti i biglietti di auguri foto con il codice promo ” CHAFF20FGK “
  • Import Parfumerie: 30% su Joop, Jil Sander, Roberto Cavalli & Lacoste
  • toptip: Crazy Prices – Più di 500 elementi fino al 50% di sconto
  • smartphoto: Fino al 25% di sconto + spedizione gratuita a partire da 50.- con il codice promo: “XM17AF01”
  • Tally Weijl: BLACK FRI-YAY – fino al 50% su una selezione di must-have
  • Farmacia Zur Rose: sconto del 20% (del valore di CHF 50.-, non valido per i farmaci) con il codice promo: “ROSE101”
  • Microsoft: 3 mesi di Xbox Live Gold a CHF 15.- anziché CHF 25.-
  • Gearbest: Preparati per i giochi del Black Friday
  • Lascana: 15% di sconto sul tuo toute
  • Fust: Sconto del 50% su Dyson V6 Slim – solo 199.-

Per molto tempo, il Black Friday è stato conosciuto in Svizzera solo grazie ai titoli dei giornali che riportavano lo stato attuale delle cose in quel giorno negli Stati Uniti: code interminabili davanti ai negozi presi d’assalto, gente estremamente determinata e motivata davanti agli scaffali e veri e propri tafferugli, persino risse nei centri commerciali.

Solo dopo il 2010 alcuni negozi hanno lanciato questo evento di shopping in Svizzera. Tuttavia, quasi nessuno aveva mostrato interesse per queste offerte. Questi negozi non erano abbastanza popolari, le offerte non erano abbastanza buone e la tradizione del Black Friday svizzero non era sufficientemente consolidata.

Il vero boom è avvenuto nel 2015, quando il gruppo dei grandi magazzini Manor, un peso massimo nel commercio al dettaglio svizzero con un fatturato di quasi 3 miliardi di franchi svizzeri all’epoca, aveva lanciato una campagna per offrire uno sconto del 30% su tutta la sua gamma. Questa offerta è stata accompagnata da una pubblicità travolgente in diversi giornali svizzeri e da una strategia di comunicazione intelligente. Manor è riuscito a cogliere di sorpresa i suoi concorrenti.

Nessun altro importante attore del commercio al dettaglio svizzero era stato in grado di rispondere e di presentare le sue offerte in questo breve tempo. Il successo di Manor è stato, quindi, immenso. Secondo la portavoce Ellen Steinbrecher, il grande magazzino ha realizzato il triplo del fatturato del Black Friday 2015 rispetto a un giorno normale.

Naturalmente, il resto del commercio al dettaglio svizzero non poteva permettersi di accettare questa sconfitta e stare a guardare questo amaro fallimento. I concorrenti si sono attrezzati rapidamente e hanno pianificato di lanciare le loro offerte il Black Friday l’anno successivo.

Nessun grande attore del commercio al dettaglio svizzero ha voluto perdere l’opportunità di farsi un nome con le proprie offerte in questa giornata di shopping che improvvisamente e magicamente è diventata importante. Poche settimane prima del giorno del 25 novembre 2016, erano trapelate le prime informazioni sulle offerte speciali di vari rivenditori. Era stato organizzato un vero e proprio evento mediatico incentrato sul Black Friday. Le vie dello shopping e i centri commerciali avevano iniziato a chiedere ai comuni e alle città di prolungare gli orari di apertura.

Non meno di dieci grandi magazzini svizzeri come Interdiscount, Jysk, Marionnaud, Dosenbach e MediaMarkt hanno pubblicato annunci in 20 minuti, sul popolare giornale di periferia del Black Friday. Anche tutte le altre piattaforme dei media svizzeri sono state sommerse da annunci pubblicitari che pubblicizzavano promozioni speciali in questa speciale giornata di shopping. Questi annunci avevano suscitato la curiosità dei lettori, forse un po’ troppo. I negozi e i negozi online non erano stati in grado di gestire il numero elevato di visitatori. Le pagine web di Microspot, Manor, Interdiscount e Melectronics erano state oggetto di veri e propri attacchi, tanto che qualche volta non sono state accessibili per ore.

Da allora, praticamente tutti i negozi online svizzeri hanno seguito la tendenza: il Black Friday è diventato una cosa di casa in Svizzera. L’anno scorso, non meno di 300 rivenditori svizzeri hanno partecipato a questo evento commerciale.

Non ci sono statistiche di vendita affidabili per il Black Friday in Svizzera. Tuttavia, i saldi potrebbero triplicarsi in un giorno normale, rendendo il Black Friday il giorno di shopping più importante in Svizzera.

Per quest’anno prevediamo un fatturato di oltre 100 milioni di franchi entro 24 ore solo nei negozi online svizzeri. Per tutta la durata della Cyber Week, mezzo miliardo di franchi dovrebbe essere investito nel commercio al dettaglio svizzero.

Quando il Black Friday arriva alla fine, un altro giorno di shopping prende vita: il Cyber Monday. Come se il Black Friday rinascesse e assumesse una forma diversa. Questo nuovo giorno di shopping si svolge quattro giorni dopo il Black Friday, in altre parole il lunedì successivo.

Dal momento che il Black Friday era originariamente riservato alle cartolerie e ai negozi di strada, il Cyber Monday era l’alternativa al Black Friday per i negozi online. Tuttavia, il Cyber Monday non si è sviluppato nello stesso modo del Black Friday. Molti negozi online stavano già pubblicando le loro offerte del Black Friday contemporaneamente ai negozi fisici, quindi la reazione dei media alle offerte del Cyber Monday è stata piuttosto debole, come se stesse perdendo interesse nella nuova battaglia degli sconti. Come se non ci fosse nulla di nuovo e originale in questo giorno.

Sono soprattutto AliExpress e Amazon che contano ancora sul Cyber Monday per aumentare il loro fatturato. Tuttavia hanno adottato un approccio un po’ diverso. AliExpress e Amazon avevano introdotto la Cyber Week. Inizia il lunedì prima del Black Friday e finisce il lunedì dopo il Black Friday. Così la Cyber Week dura otto giorni. Durante questi otto giorni, i due principali mercati online offrono spesso nuove offerte ogni cinque minuti. Anche in Svizzera, negli ultimi anni, sempre più negozi hanno scelto di offrire i loro sconti e le loro offerte per un’intera settimana.

In Svizzera, l’importanza del Cyber Monday e della Cyber Week è ancora relativamente bassa rispetto al Black Friday. Tuttavia, sempre più negozi lanciano offerte speciali sul Cyber Monday che differiscono dalle offerte del Black Friday. Partiamo dal presupposto che questa tendenza continuerà anche quest’anno.

Lo scorso anno il Black Friday è stato molto diverso, oltre 100 commercianti svizzeri hanno promosso offerte speciali, sui giornali le pubblicità relative agli sconti speciali non sono passate inosservate e hanno invaso persino gli spot televisivi. Secondo i dati raccolti settimanalmente da GfK Schweiz la pubblicità fotografica è aumentata del 36% mentre quella televisiva ha avuto un aumento addirittura del 60%.

In Svizzera il Black Friday è diventato importante sia per la clientela che per i commercianti e anche se questa giornata è arrivata ufficialmente in Svizzera solo lo scorso anno non ci si aspetta che scomparirà dal panorama del commercio al dettaglio del Paese.

Black Friday 2017Anche per il 2020 ci aspettiamo che molti commercianti offriranno grandi sconti in occasione del Black Friday. Come potrai immaginare ci saranno ancora più offerte rispetto allo scorso anno. Abbiamo ricevuto alcuni riferimenti agli sconti del Black Friday grazie ai nostri contatti con i commercianti.

Al momento i commercianti svizzeri non hanno ancora pubblicato delle offerte certe.

  • Negozi: Presumiamo che Manor offrirà di nuovo uno sconto del 30% mentre La Redoute applicherà un ribasso del 40% su tutta la merce, MElectronics e coop city sconteranno tutti i giocattoli del 30%
  • Per quanto riguarda il mondo dell’elettronica e degli smartphone ci aspettiamo ribassi sull’iPhone 7 (l’iPhone 8 molto probabilmente non sarà disponibile in Svizzera per il Black Friday) e sul Samsung Galaxy S8, in più dovrebbero esserci delle offerte su visori per la realtà virtuale, droni, xBox One e PlayStation 4 Pro.
  • Sulla telefonia prevediamo offerte speciali dall’operatore Salt come ad esempio uno sconto del 50% su uno o più tariffe.
  • Per giocattoli e regali di Natale il merchandise di Star Wars 8: L’ultimo Jedi e Cars sono molto richiesti, cosi come anche i classici Lego e i Playmobil. Secondo le nostre previsioni gli sconti interesseranno l’intera categoria dei prodotti più che articoli singoli, ad esempio da coop city, MElectronics e Manor ci sarà un ribasso del 30% su tutti i giocattoli.

I primi sconti confermati ufficialmente dovrebbero essere comunicati intorno i primi di novembre del 2020. Per il giorno del Ringraziamento più della metà delle offerte sarà già stata pubblicata e solo il 23 novembre per le 5 del mattino si scopriranno anche gli ultimi sconti.

L’origine del nome Black Friday rimane oscura. Tuttavia, c’è la speculazione e alcuni propongono quattro possibili ipotesi che potrebbero rivelare le origini, diciamo etimologiche, di questa giornata di grande shopping.

Vendite di schiavi dopo il Ringraziamento: Questa teoria è stata fortemente contestata al giorno d’oggi. Durante la guerra civile in America, molti schiavi furono venduti il giorno dopo il Ringraziamento.

Comunque, non importa: Black Friday è un termine molto antico. La prima citazione scritta esisteva già nel 1966.

Altre informazioni sul Singles Day

Non hai mai sentito parlare della festa dei single prima d’ora? È il caso di molti svizzeri! Il Singles Day è conosciuto soprattutto nel continente asiatico, ed è attualmente molto più importante del Black Friday. Lo scorso anno, il gruppo AliBaba è riuscito a realizzare un fatturato di un miliardo di dollari nei primi cinque minuti del Singles’ Day. Una cifra incredibilmente alta.

Il Singles Day si tiene sempre l’11 novembre di ogni anno. Nel continente asiatico, quel giorno è la celebrazione della libertà che si ha come persona singola. Oltre alle numerose feste private, grandi aziende come AliExpress organizzano feste pubbliche. Da un lato, stelle di fama mondiale come i Black Eyed Peas salgono sul palco, e dall’altro lato, si concludono grandi affari.

In Svizzera, il giorno dei single non è ancora arrivato. L’anno scorso, H&M ha offerto un’offerta relativamente inosservata: uno sconto dell’11% sull’intera gamma di prodotti online. A causa della data che si trova poco prima del Black Friday, tuttavia, quest’anno potrebbero esserci più offerte per il Singles Day. In ogni caso ti terremo informato. Maggiori informazioni sul Singles Day.

Altri eventi legati al Black Friday

  • Black Weekend: va dal sabato mattina alla domenica sera, il giorno dopo il Black Friday. Molti rivenditori stanno estendendo le loro offerte oltre il Black Friday per essere presenti durante questo fine settimana ad alto consumo, dove il business va bene, e le loro offerte sono più attraenti. In Svizzera, quasi un’offerta Black Friday su due è valida oltre il Black Weekend.
  • Giving Tuesday: Il Giving Tuesday segue il Cyber Monday. Quindi è il martedì dopo il Black Friday e il Black Weekend. Il 28 novembre di quest’anno. Questo non è un evento commerciale. Dopo la frenesia degli acquisti dei giorni precedenti, il Giving Tuesday consiste nel fare donazioni, ed è un atto davvero generoso. Questo avviene in più di 70 paesi. Nel 2016 sono stati raccolti in tutto il mondo oltre 100 milioni di franchi svizzeri di donazioni.

In Svizzera, per poter approfittare delle offerte, in molti luoghi è necessaria una carta cliente. Registrati il prima possibile, il modo migliore sarebbe quello di farlo online in modo che la tua carta fedeltà sia pronta al momento giusto, cioè prima del Black Friday.

  • Si dice che il mondo appartiene a coloro che si alzano presto. C’è molto da guadagnare, perché le migliori offerte si esauriscono in un batter d’occhio. La maggior parte dei negozi aprono le loro porte alle 9:00 del mattino, mentre online, la guerra degli sconti è già iniziata su diversi siti a mezzanotte.
  • Iscriviti alla nostra newsletter. Ti scriveremo più volte durante la settimana del Black Friday per tenerti sempre informato. Registrati qui. È gratis!
    È meglio sfruttare al meglio questo giorno di sconti, acquistando molto piuttosto che comprando un po’. Perché? Perché la maggior parte dei rivenditori accettano resi se non vuoi la merce. Tuttavia, dopo il Black Friday, l’acquisto di articoli scontati è superato. Anche in questo caso, ci aspettiamo eccedenze dei negozi e lunghe code. Per evitare ciò: Acquista online. Riteniamo che, a differenza del 2016, i commercianti saranno preparati all’afflusso di visitatori. Quindi, tutti i negozi online dovrebbero essere disponibili quest’anno. Ai vostri posti allora!
  • Fate attenzione, studiate attentamente le offerte, confrontate rapidamente i prezzi online o leggete i commenti sulle offerte. Talvolta, gli sconti elevati sono calcolati sulla base di un prezzo di vendita al dettaglio consigliato, che può essere, vale a dire tale prezzo, notevolmente superiore al prezzo di mercato attuale. Quindi fai attenzione alle truffe!

Anche se si possono concludere degli ottimi affari, si può anche incontrare qualche inconveniente se si vuole fare acquisti durante il Black Friday:

  • Spesso ci lunghe code di persone in attesa davanti a negozi e boutique, perchè tutti vogliono approfittarne.
  • Clienti isterici, a volte, che vogliono approfittare di affari limitati.
  • A volte si può essere fuorviati, perché il rapporto tra rappresentanti di vendita e clienti del Black Friday Switzerland è spesso inferiore a causa dell’afflusso di visitatori.
  • Alcuni rivenditori rimuovono gli articoli ridotti dai loro scaffali in modo che i clienti non possano beneficiarne due volte (ad esempio, il 20% su tutti + giacche ridotte o in VENDITA).

Acquista online, è il nostro consiglio per te. Acquistare online significa assaporare le delizie di quel giorno, sfuggire alle lunghe code, al trambusto, al rumore incomprensibile. Ed è dalla tua casa che gestirai le operazioni di acquisto. Creerai scompiglio, seduto comodamente a casa. Otterrai le migliori offerte della casa. La consegna è gratuita per molti negozi online svizzeri. In caso contrario le spese di spedizione saranno omesse per ordini con un valore minimo d’ordine generalmente basso.

Secondo un sondaggio rappresentativo che abbiamo condotto l’anno scorso in collaborazione con DemoSCOPE, il 60% della popolazione svizzera giudica in modo critico l’andamento di questi nuovi eventi di shopping.

Le ragioni principali sono due.

Da un lato, gli intervistati criticano il fatto che il Black Friday è semplicemente un’importazione piena di incongruenze dagli Stati Uniti e non ha nulla a che vedere con la tradizione svizzera. Gli svizzeri, per esempio, non conoscono il Ringraziamento. Perché un venerdì, che per gli svizzeri è un giorno del tutto normale, dovrebbe diventare il preludio agli sconti natalizi o dare il via alle spese per le vacanze? Critiche simili vengono mosse anche ad Halloween, che negli ultimi anni è stato festeggiato da un numero sempre maggiore di bambini in Svizzera.

La nostra opinion: Viviamo nel pieno della globalizzazione. In questo mondo aperto a tutti, le tendenze di un paese vengono anche in altri continenti e paesi tramite Internet. Questo non deve essere sempre visto sotto una luce sbagliata.

D’altra parte, le organizzazioni che si assumono la responsabilità di difendere i consumatori criticano il fatto che alcuni rivenditori non sono molto onesti e non agiscono correttamente con le loro offerte. Spesso, negli annunci pubblicitari, nel caso di una promozione viene menzionato un prezzo di vendita (troppo alto) non vincolante/raccomandato, poi viene barrato e sostituito da un altro prezzo molto più basso. Tuttavia, questo prezzo di vendita non vincolante è praticamente un prezzo fittizio che il produttore ha inventato. In realtà, capita spesso che nessun distributore offra il prodotto al prezzo di vendita non vincolante, ma lo renda un prezzo molto migliore. Anche se in Svizzera la “Preisbekanntgabeverordnung” (PBV) regola le informazioni sui prezzi per i rivenditori, e pochi negozi vi aderiscono.

La nostra opinione: poiché il PBV non viene preso sul serio da molti negozi in Svizzera, sarebbe più sensato fare una breve visita ad un sito di comparazione dei prezzi prima di acquistare un prodotto costoso. In questo modo si può vedere subito se l’offerta è davvero così buona come sembra. Su blackfridaydeals.ch tutti possono valutare le offerte – così è possibile scoprire a prima vista quali offerte sono veramente buone. Puoi anche dare un’occhiata al sito web di Pirates Des Prix o Toppreise.

Su SRF CLUB, esiste un programma entusiasmante che guarda alle critiche e alle critiche che sono state mosse al Black Friday. Ovviamente abbiamo anche partecipato alla discussione: puoi ascoltare la registrazione qui.

Il Black Friday è il giorno dopo il Ringraziamento, una delle feste più importanti negli Stati Uniti. Il Thanksgiving, noto anche come Ringraziamento, si svolge sempre il quarto giovedì di novembre. Per la festa del Ringraziamento si invitano amici e familiari e spesso si riuniscono diverse generazioni della stessa famiglia. Nel bel mezzo dell’incontro, viene consumato un pasto comune, di solito un tacchino. Spesso, coloro che lavorano hanno un giorno di ferie il venerdì dopo il Ringraziamento. Tradizionalmente, le scuole e le università sono chiuse. Molti americani trascorrono lunghi fine settimana con le loro famiglie e spesso si fanno i primi acquisti natalizi, e la casa e i dintorni sono decorati con decorazioni natalizie.

I negozi al dettaglio in America hanno sfruttato queste circostanze e hanno tradizionalmente offerto sconti elevati per molti anni in quella data. Non è raro vedere lunghe file di fronte a negozi che non sono ancora aperti. Spesso, il vero caos si manifesta anche nei negozi a causa delle interessanti offerte. Questo video di YouTube mostra un esempio della corsa alle migliori offerte speciali in uno Store Target.

I siti web specializzati negli Stati Uniti pubblicano pubblicità chiamate già Black Friday e che si diffondono settimane prima del Ringraziamento. I commercianti lasciano intenzionalmente che alcune delle loro offerte fuoriescano settimane prima dell’inizio per stimolare la fretta dei clienti. A volte i dipendenti danno ancora più pubblicità ai giornali o ai commercianti. Da questo nasce un vero e proprio fermento ogni anno per proporre le migliori offerte. E queste offerte spesso si esauriscono il Black Friday. Spesso, le formule di quel giorno sono considerate negli Stati Uniti come il miglior indicatore dello stato d’animo per la stagione dello shopping natalizio che segue.

Prevediamo che anche per il 2020 i commercianti offriranno sconti significativi durante il Black Friday 2020. Si può anche desumere che saranno disponibili ancora più offerte speciali rispetto all’anno scorso. Stiamo ricevendo i primi chiarimenti dai nostri contatti su cosa aspettarsi nel commercio al dettaglio svizzero.

Una panoramica dei punti salienti che ti aspettano il 23 novembre!

Black Friday ShopsPer avere una previsione dettagliata, clicca sul negozio.

  • 40% di sconti da La Redoute su tutto l’assortimento
  • I punti forti nell’universo della tecnologia e dell’elettronica da MediaMarkt 
  • 30% di sconto praticamente su tutto da Manor
  • 20% su tutto da H&M
  • 30% su tutti i giocattoli da melectronics
  • Amazon Highlights : Kindle, Echo e Prime verranno offerti a prezzi incredibili
  • Ribassi fino al 70% da Zalando

Altre previsioni per il Black Friday 2020

  • Magazzini : Supponiamo che Manor proporrà una nuova operazione al 30%. Ci potrà anche essere La Redoute con la sua operazione di sconto del 40% su tutti i reparti. MElectronics e coop city offriranno nuovamente il 30% su tutti i giocattoli.
  • Nel campo dell’elettronica e degli smartphone, ci aspettiamo offerte speciali su iPhone 9 e X e Samsung Galaxy S9. Inoltre, ci dovrebbero essere offerte su caschi per la realtà virtuale, droni, xBox One e PlayStation 4 Pro.
  • Nel mondo della telefonia, ci aspettiamo un’operazione speciale di Salt, ad esempio uno o più abbonamenti a metà prezzo.
  • Per quanto riguarda i giocattoli ed i regali di Natale, i prodotti Star Wars 8: Last Jedi e Cars dovrebbero giocare un ruolo importante. Questo dovrebbe valere anche per i classici Lego e Playmobil. Prevediamo che saranno offerti meno sconti su prodotti unici, ma molti di più sulle linee di prodotti, ad esempio il 30% su tutte le linee di giocattoli di coop city, MElectronics e Manor.

Se volete avere una migliore previsione su come saranno le offerte del Black Friday Svizzero del 2020, date un’occhiata a blackfridaydeals.ch in tedesco. Nell’articolo Black Friday, Gli esperti del commercio al dettaglio hanno esaminato tutte le categorie di prodotti di oltre 80 rivenditori svizzeri e hanno formulato previsioni sulle offerte del Black Friday 2020.

Contiamo di ricevere le prime offerte ufficialmente confermate intorno alla prima settimana di novembre 2020. Per il Ringraziamento, poco più della metà delle offerte sarà già stata resa pubblica. E subito dopo il 24 novembre alle 05:00 circa, saranno note le ultime offerte.

I centri commerciali avranno orari di apertura prolungati?

Sì, la maggior parte dei centri commerciali estenderà il proprio orario di apertura. Abbiamo stilato un elenco di tutti i centri commerciali che prolungheranno gli orari di apertura durante il Black Friday 2020.

È possibile usufruire di offerte vantaggiose solo durante il Black Friday?

Spesso, le offerte dei rivenditori svizzeri vanno oltre il Black Friday e si estendono dal venerdì al Cyber Monday durante il fine settimana. Con noi, troverete una data di scadenza per ogni offerta. Ma attenzione: alcune offerte sono valide solo quando le scorte sono quasi esaurite!

I coupon e i codici promozionali funzionano durante il Black Friday 2020??

Certo! Molti codici promozionali sono anche cumulabili con le offerte del Black Friday e il vostro vantaggio sarà doppio.

Quali sono i rivenditori che hanno presentato le offerte più richieste?

Nel 2016, La Redoute, Manor, Amazon e MediaMarkt (Saturn) hanno presentato le offerte più interessanti in Svizzera. Per quest’anno, vedremo chi offrirà le offerte più interessanti e popolari.

Come commerciante, posso attivare le mie offerte su blackfridaydeals.ch?

Assolutamente! Puoi; troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno nel nostro archivio esclusivo dei rivenditori.

Posso dare una mano a blackfridaydeals.ch, e come?

Sarete i benvenuti! Crea il tuo profilo nell’angolo in alto a destra della navigazione e puoi inserire facilmente le tue offerte per il Black Friday, commentarle e valutarle.

Il Black Friday ha qualcosa a che fare con l’incidente del Black Thursday nel 1929?

La bancarotta borsistica più drammatica della storia si chiama Black Thursday, perché si svolse un giovedì (24 novembre 1929) e fu una giornata nera nella storia del mondo. Il crollo del mercato azionario del 1929 segnò l’inizio della Grande Depressione, la più grande crisi economica del XX secolo. A parte il nome, i due giorni non hanno assolutamente nulla in comune.

Esistono anche dei rivenditori che non propongono offerte per il Black Friday 2020 in Svizzera?

Sfortunatamente, sì. Ci sono ancora alcuni negozi svizzeri che non presentano offerte per il Black Friday Svizzero.

Quali sono gli articoli più popolari durante il Black Friday in Svizzera?

Gli articoli più richiesti sono nel campo della moda e dell’elettronica.

C’è bisogno di una carta cliente per usufruire delle offerte?

Dipende dal licenziatario. Per esempio, da Manor e Ochsner Sport, sì. È consigliabile ordinare la carta cliente da questi rivenditori, se si desidera acquistare online durante il Black Friday. Inoltre, sarebbe meglio ordinarlo direttamente nel negozio, ricevendola nel giro di 10 minuti, mentre online potrebbero volerci fino a due settimane.

Dove posso trovare delle buone offerte nei negozi online o direttamente nei negozi?

Quasi tutti i rivenditori svizzeri offrono le stesse offerte online e offline. Vi consigliamo di acquistare nel negozio online, comodamente seduti a casa, evitando allo stesso tempo lo stress del traffico e le lunghe code. Potrete fare sicuramente la scelta giusta, a vostro agio.

Quali sono gli articoli più attesi per il Black Friday 2020?

Tradizionalmente, la PlayStation 4 e i nuovi iPhone sono stati i più ricercati e richiesti. Quest’anno, speriamo di avere offerte speciali su dispositivi Samsung Galaxy S8 e Microsoft Surface.

Esiste una descrizione di tutti i negozi che saranno presenti con le loro offerte durante il Black Friday Svizzero 2020?

Abbiamo proprio creato una panoramica del genere. Potete cliccare su un negozio per avere una previsione dettagliata delle offerte per il Black Friday 2020.

Bushido ha creato l’album “Black Friday” per onorare la giornata dello shopping più importante dell’anno?

Probabilmente no. Bushido ha intitolato il suo album dopo aver postato una canzone in cui racconta come il conteggio dei soldi fa diventare le mani nere. Ma sai, una delle teorie che cercano di spiegare l’origine del nome sostiene che il nome Black Friday deriverebbe dal fatto che i mercanti facevano così tanti affari che quel giorno le loro mani diventavano nere… contando i soldi. Dopo tutto, è una teoria che può essere sostenuta, anche se un po’ folle.

Il Black Friday è disponibile solo in Svizzera?

No, il Black Friday esiste anche in molti altri paesi. In Francia, ad esempio.

Ricapitolando

Quest’anno il Black Friday sarà ancora più grande, gli sconti ancora più estremi e potrai approfittarne ancora di più rispetto agli scorsi anni. I cacciatori di offerte non vedono l’ora che arrivi il 27 novembre 2020. Vi terremo costantemente informati sugli aggiornamenti relativi al più grande evento di shopping in Svizzera tramite la Newsletter (solo tedesco), su Facebook oppure su questo sito.

Ricordati dei fatti riportati in questo articolo e impressiona i tuoi amici:

  • Il Black Friday è il giorno dedicato agli acquisti più importante in Svizzera
  • Il Single’s Day a livello internazionale è una ricorrenza più importante del Black Friday
  • In Svizzera ogni anno ci sono tantissime offerte in occasione del Black Friday
  • Il Black Friday è un’invenzione degli americani

Black Friday 2020 Svizzera

* I prezzi sono una stima del team BlackFridayDeals.ch. Naturalmente, le valutazioni non sono vincolanti e non ci sono reclami.

Black Friday Svizzera 2020
Login/Register access is temporary disabled